Pubblicato: giugno 6, 2012 in Uncategorized

PianetaZ

Il sìor galuppini è una persona che pone tante domande: spesso si risponde da solo, quasi sempre ignora
quelli che non rispondono come vorrebbe.

I frequentatori – più o meno abituali – del suo blog, spinti dal buon esempio del summenzionato galuppini
hanno ben presto iniziato a porre domande a loro volta, smaniosi com’erano e sono della stessa sete di
sapere e conoscenza, ma spesso restando senza risposta alcuna da parte del nostro (im)pavido messer
albino!

E come scordare anche le molte domande esistenziali poste al compagno di mille avventure a base di pita e
tzaziki, theíos Sotiris Sofias!

Per evitare quindi che tali domande cadano nel dimenticatoio della storia, abbiamo pensato di riunirle
in questo post. Come avrete notato dal sottotitolo, questo è un “work in progress”; vi aggiungeremo
le “domande esistenziali” che salteranno fuori nel corso del tempo, corredate da data di inserimento e
magari altri dati per…

View original post 810 altre parole

commenti
  1. Ettore6 ha detto:

    E ADESSO, cari astronautici, conto fino a tre e poi vi voglio vedere scappare terrorizzati da tutte le parti.

    UNO…DUE….TRE !!!

    http://www.aulis.com/stereoparallax.htm

    NDAdmin: per capire l’inglese non abbiamo bisogno del traduttore non siamo come te.

    ET VOILAAAAAAA………….!!!!!

    AH! AH! AH! AH! AH! AH! AH!

  2. pippolo ha detto:

    AVVISO n.22: Attenzione ! Ettore è un povero coglione. Non badate a quello che dice!

  3. Ettore6 ha detto:

    NDAdmin: per capire l’inglese non abbiamo bisogno del traduttore non siamo come te.

    ——————————————————————————————————————-

    PERCHE’….???

    Chi capisce l’inglese è meno minchione me??

    Adesso che ci penso probabilmente si.

    AH! AH! AH! AH! AH!

  4. A' mentecatto! ha detto:

    Altra domanda da aggiungere e cito integralmente John Wesley dal post “La casa antisismica quasi perfetta” del pir… del galuppa (spero non sia un problema, altrimenti ti chiedo scusa in anticipo):

    (cit.) “Comunque, indipendentemente dai metodi di costruzione delle case, lei in altro post (“Attività sismica giugno 2012: stato di emergenza”) aveva dichiarato che “secondo l’ipotesi bendandiana, che postula i fenomeni tellurici essere causati dai corpi celesti, stiamo entrando in un periodo ‘pericoloso’ dal punto di vista sismico” e che “la prima decade di giugno 2012 (acme 3-6 giugno) costituisce una finestra temporale di grande influsso planetario, sommando Venere + Luna, e quindi di presumibile grande instabilità della crosta terrestre ‘infastidita’ dagli effetti ravvicinati di questi due corpi celesti”, concludendo infine che “possibile l’evenienza di terremoti di grande intensità inispece nelle zone di debolezza strutturale e istabilità tettonica”. Come corollario a ciò, in uno dei suoi primi commenti al post in questione, aveva dichiarato “Caro Joe, vai a farti fottere.
    ne riparliamo tra una decina di giorni.”.
    Ora, visto che il periodo oggetto delle sue previsioni si è concluso senza che si siano rilevati eventi eccezionali, ne riparliamo veramente?”

    Quindi la domanda è “galuppa, dato che la prima decade di giugno 2012, periodo in oggetto del tuo articolo che correla i fenomeni tellurici ai movimenti degli astri (come postulato da bendandi) si è concluso senza che si siano rilevati eventi eccezionali, riparliamo sul serio sulla serietà, veridicità e utilità di tale teoria?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...